Carla Ravazzolo e Cristina Sartori raccontano l'universo femminile alla ubik Padova

Sabato 1 aprile alle 18 Carla Ravazzolo e Cristina Sartori presentano Come farfalle. Assolo a più voci (Edizioni Cleup) e Era mia nonna. Storia di una donna veneta del Novecento (Edizioni Biblioteca dell’Immagine) alla libreria ubik di Padova. A moderare l’incontro il saggista Giulio Bodon.

Come farfalle. Assolo a più voci racconta il singolare percorso di due amiche, per dare il senso di una amicizia esclusiva, una vicenda familiare con il rapporto tra madre e figlia al centro. Era mia nonna. Storia di una donna veneta del Novecento è la storia, raccontata dalla nipote, di Ada Favero che ha camminato su questa Terra per quasi centosette anni, dal 1902 al 2009. Figlia di quel Novecento “dinamico e furibondo”come riuscì ad essere lei: tra le pieghe della storia con la S maiuscola, il racconto della grande piccola storia di una persona di straordinaria normalità.

Due libri, apparentemente diversi, nati in momenti diversi e con intenti diversi, si armonizzano in una conversazione corale e affettuosa raccontando la galassia degli affetti “al femminile”: l’amicizia, il legame madre e figlia, il rapporto tra nonna e nipote. Quel mondo di racconti e sentimenti di cui tra amiche è bello parlare e le autrici sono amiche e si conoscono dai tempi dell’Università.

Libreria ubik
Riviera Ponti Romani, 44 – PADOVA
Tel. 049 5914119
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.