Caccia al tesoro in Vespa a Villa dei Vescovi: appuntamento sabato 22 luglio a Luvigliano di Torreglia

Sabato 22 luglio, dalle ore 14.30 alle ore 18.30 si svolgerà una caccia al tesoro non convenzionale, con un percorso ad anello che partirà ed arriverà a Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia, bene FAI.
Lo scopo della caccia al tesoro, che si snoderà lungo parte dei Colli Euganei, è di valorizzare le strade, i percorsi, i paesaggi e la storia del territorio, possibilmente in sella ad una Vespa. Infatti, l'evento è stato organizzato congiuntamente dal FAI - Delegazione di Padova, dal Vespa Club Roncajette e dal Vespa Club Vespe Padane.

L'architetto Giulio Muratori, capo delegazione del FAI della Provincia di Padova dichiara "Credo che sarà un'esperienza unica, per conoscere un territorio in cui la storia ci ha lasciato delle tracce di importanza culturale straordinaria ed un paesaggio quasi intatto, che sa creare delle emozioni straordinarie. Dobbiamo comprendere che è altrettanto importante salvare il contesto in cui sono inseriti i nostri beni culturali, perché saranno sempre di più una risorsa economica importante per il futuro del nostro paese."

L'idea di partenza è semplice, spiega Giovanni Cagnoni, uno degli organizzatori: "la doppia iscrizione al FAI ed al Vespa Club Roncajette mi fa considerare queste realtà come due tra gli aspetti identitari ed unici, anche all'estero, dell'Italia, e che la formula della caccia al tesoro basata sulle lentezza possa essere un buon modo di suscitare curiosità ed attenzione nei confronti di un territorio."
Il percorso avrà inizio dal Portale Est di Villa dei Vescovi e toccherà le principali città che fin dal Medioevo hanno caratterizzato il territorio dei Colli Euganei, attraverso le strade che da sempre le hanno collegate.
Il percorso, che può essere effettuato a scelta in una delle due direzioni, è il seguente: Villa dei Vescovi - Torreglia - Roccolo - passo Roverello - piano del Mottolone - Arquà Petrarca – Monselice - Baone - Este - Calaone – Valle San Giorgio – Fontanafredda – Faedo – Cà Lustra – Galzignano – Castelletto di Torreglia – Villa dei Vescovi.
Il percorso è stato elaborato assieme all'insegnamento di Archeologia Medievale dell'Università di Padova, anche grazie all'applicazione dedicata: appasseggio sui colli euganei.

Racconta la professoressa Alexandra Chavarria, docente di Archeologia Mediavale presso l'Università di Padova: "AppaseggiosuiColliEuganei, prodotto di un progetto di ricerca europeo sulla conoscenza dei paesaggi agricoli antichi, vuole avvicinare la storia di questo territorio ai suoi abitanti grazie a un itinerario che combina dati storici, descrizioni di monumenti e informazioni relative al patrimonio intangibile della zona. Una caccia al tesoro in Vespa che riproduce questa viabilità è una realizzazione fantastica per la app!"

Potranno partecipare alla caccia al tesoro anche altri tipi di scooter o moto, ma chi la farà in Vespa avrà già un bonus in partenza, che aumenterà in proporzione all'età della Vespa.

Lungo le 8 tappe del percorso si si dovranno sciogliere alcuni enigmi e si dovrà rispondere ad alcune semplici domande, basate sulle Targhe del "Parco Letterario Francesco Petrarca e dei Colli Euganei", sulle risorse storiche, ambientali ed enogastronomiche dei Colli.
Dovranno poi essere presentate almeno 3 foto di strade, paesaggi ed elementi naturali incontrati durante il tragitto e che hanno emozionato per la loro bellezza; non viene premiata la tecnica fotografica, ma il cuore e l'energia che riescono a comunicare.
Entro le 18.30 è previsto il rientro dei partecipanti, che parcheggeranno i loro mezzi presso il Portale Est, all'interno di Villa dei Vescovi.
Dalle 18.45, presso la terrazza Nord verrà servito un aperitivo – buffet con prodotti del territorio.
Dalle 19.30 i ciceroni accompagneranno i partecipanti alla visita di Villa dei Vescovi, che verranno sicuramente coinvolti in un'esperienza unica e di grande suggestione.
Dalle 20.15 verranno fatte le proclamazioni dei vincitori e le relative premiazioni. A tutti i partecipanti verrà fatto un dono in ricordo della manifestazione, i vincitori potranno competersi 4 cene omaggio all'antica Trattoria da Ballotta, 4 ingressi con consumazione a Villa Barbieri,5 confezioni da 3 bottiglie di Cà Lustra, i salumi della Macelleria Beghin di Bresseo, alcune prestigiose pubblicazioni relative ai beni FAI.
Per la partecipazione alla caccia al tesoro viene richiesto un contributo volontario a partire da 25 €.

Per prenotarsi o per ricevere maggiori informazioni contattare:
- Roberto, Vespa Club Roncajette, 347 9798842 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Gianluca, Vespa Club Vespe Padane, 345 4665458 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.