Vittorio Matteucci al Verdi con un recital per "un'ambulanza per Padova"

 In attesa della proiezione ufficiale dello spot solidale che nelle scorse settimane il regista Giuseppe Ferlito ha girato in una Selvazzano straordinariamente innevata per l'occorrenza, è già in programma un nuovo appuntamento volto a sensibilizzare cittadini, istituzioni e imprese su "Un'Ambulanza per Padova", la raccolta di donazioni organizzata dal Lions Club Padova Antenore e aperta a livello internazionale per l'acquisto di un nuovo mezzo di soccorso per la Croce Verde di Padova.

Il 28 febbraio, in occasione dei tradizionali festeggiamenti carnevaleschi del Martedì Grasso, il Teatro Verdi di Padova ospiterà alle 20.45 il Recital di Vittorio Matteucci, il celebre cantattore italiano noto al grande pubblico per il ruolo di Frollo in Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante. Una serata di spettacolo e intrattenimento al sostegno dell'iniziativa in cui il grande mattatore del palcoscenico, appassionato di musica napoletana e della canzone d’autore, spazierà da citazioni dei musical che lo hanno visto protagonista (da Tosca Amore Disperato di Lucio Dalla al Conte Dracula nell’omonima Opera Rock della P.F.M., da La Divina Commedia di Mons. Marco Frisina a I Promessi Sposi di Michele Guardì, fino a Romeo e Giulietta di David Zard) a brani che testimoniano il suo amore per il jazz e il mondo dei crooners, accompagnato dalla sapienza e dal tocco del pianista d’eccezione Giuliano Pastore.
L'incasso dello spettacolo sarà interamente devoluto a "Un'Ambulanza per Padova".

INTERVISTA A VITTORIO MATTEUCCI

Vittorio, da subito hai manifestato una grande sensibilità per il progetto "Un'Ambulanza per Padova". Cosa ti ha spinto a sostenere questa iniziativa? "È uno di quei casi in cui si può decisamente affermare di unire l'utile al dilettevole...mi spiego: non nascondo che esibirmi nella mia città, nel suo teatro, certamente uno dei più belli e prestigiosi d'Italia, con uno spettacolo tutto mio rappresenti di per sé una grande opportunità e, soprattutto, un grande onore; così, quando Carlo Marchesini (Presidente in carica di Lions Club Padova Antenore, ndrmi ha fatto la proposta, non ho potuto che accettarla con tutto l'entusiasmo possibile. Se poi si tiene conto del fine nobile, dell'obiettivo concreto che la serata stessa ha, l'entusiasmo raddoppia!".

Livorno di nascita, padovano d'adozione. Quanto sei affezionato alla città di Padova? "Padova è la mia città; a Padova ho cominciato l'avventura del mio lavoro, il più bello del mondo...dai jingles pubblicitari, alle prime serate di piano bar da Nane della Giulia, dalla goliardia con i Clerici Vagantes al Coro Tre Pini, dal teatro amatoriale alla "Chiara stella" a Santa Croce...tutto è avvenuto in questa città e quello che sono oggi è la somma dei successi e degli insuccessi che in questa città ho maturato e mi hanno fatto maturare".

Il 28 febbraio al Teatro Verdi di Padova si terrà il tuo spettacolo dedicato alla raccolta fondi per il progetto. Qualche anticipazione sulla serata? "Nello spettacolo, dove sarò affiancato da un grandissimo pianista, ma soprattutto da un grande Amico, Giuliano Pastore, percorrerò le tappe dei miei amori artistici, che saranno di certo gli amori della stragrande maggioranza di coloro che saranno presenti in platea (e ci auguriamo che non ci sia un solo posto libero!!!). Sarà un viaggio alla scoperta o alla riscoperta del musical dei grandi interpreti della canzone, nel teatro più serio e in quello più divertente e leggero...una conversazione che mi auguro piacevole, ma soprattutto emozionante".

Un messaggio che vuoi condividere con il pubblico in occasione di questo importante evento."Conciso: Padova ha bisogno di una nuova ambulanza, partecipate e contribuirete ad acquistarne un pezzo! Da esserne orgogliosi!".

"Un'Ambulanza per Padova" è un progetto promosso dal Lions Club Padova Antenore, da sempre impegnato in iniziative di beneficenza e volontariato, e organizzato con il patrocinio del Consiglio Regionale del Veneto e di Fondazione Città della Speranza. Numerosi gli sponsor che sostengono economicamente l'iniziativa:Aspiag, Bettin Pianoforti, Elby, Hotel Ariston Molino Buja di Abano Terme, Store-up - Arredamenti Industriali Metallici, Stiferite, leader italiano nel mercato dell'isolante termico, Talentpartners, 2M foto e Site by Site, agenzia italiana di digital marketing.

INFORMAZIONI PER BIGLIETTI

I biglietti possono essere acquistati online sul sito del Teatro Stabile del Veneto
link: http://www.teatrostabileveneto.it/events/event/vittorio-matteucci-recital/
oppure presso le biglietterie del Teatro (a Padova, in Via dei Livello 32) aperte con i seguenti orari: Lunedì 15.00 > 18.30 Martedì > Venerdì 10.00 > 13.00 / 15.00 > 18.30 Sabato 10.00 > 13.00
Tel: 049 87770213 -Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COME CONTRIBUIRE ALL'INIZIATIVA
Si può fare una donazione dell'importo desiderato in qualità di privati o di aziende (per cui la donazione è detraibile del 2% se fatta direttamente alla Croce Verde) collegandosi alla pagina ufficiale del progettowww.unambulanzaperpadova.it, con un versamento sicuro Paypal o con un bonifico bancario. Anche la più piccola donazione rappresenta un gesto importante e di valore che, sommata alle altre, si concretizza in azioni di aiuto preziose, atte ad assicurare il giusto benessere a tutta la società, nessuno escluso.


sito: www.unambulanzaperpadova.it/
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pagina facebook: www.facebook.com/unambulanzaperpadova
canale twitter: twitter.com/ambulanzapadova