Arturo Lorenzoni allarga la squadra oltre a Coalizione Civica: al suo fianco Silva, Carrai, Piron e Bicciato

Attorno ad Arturo Lorenzoni si allarga la rete del consenso. Il candidato sindaco sostenuto da Coalizione Civica per Padova continua a raccogliere sostegno da parte di esponenti delle professioni, dell’imprenditoria, dell’associazionismo che vedono in Lorenzoni l’unica autentica novità nella vita politica cittadina. Consiglieri comunali uscenti, figure di spicco della vita politica cittadina si mettono a disposizione del candidato sindaco attraverso un movimento che nei prossimi mesi darà vita anche a una lista per Lorenzoni Sindaco.
Il progetto è stato presentato oggi al Caffè Pedrocchi. 
«Il percorso di Coalizione Civica si allarga – sottolinea Arturo Lorenzoni – Accogliamo nuovi amici nella strada verso le elezioni, amici che hanno una storia anche importante, amici che possono consolidare il percorso che stiamo facendo. È l'inizio di un allargamento verso le forze vitali di Padova, la forza delle reti sociali. Siamo partiti con l'idea di aggregare queste reti, che possono dare futuro alla città e questo è il primo passo. La mia campagna è iniziata da poco, il percorso di Coalizione Civica si è consolidato in una idea di governo della città e adesso aggreghiamo chi si identifica in questo. Oggi sono qui persone belle (nelle idee, negli obiettivi, nella capacità di innovare) che ci accompagneranno. La nostra forza è il gruppo, la squadra».
A sostenere Lorenzoni tanti esponenti della vita cittadina che vuole tornare protagonista: «Tante persone in questi mesi hanno sollecitato a non stare a guardare, a non lasciarsi travolgere dal disimpegno e dal disinteresse – nota Claudio Piron – Senza queste persone oggi forse non saremo qui a dire ad Arturo Lorenzoni e chi l'ha accompagnato in questo percorso che siamo con lui. In questi anni la società civile, il volontariato, il sociale hanno respirato un'aria sempre più asfittica, si sono ritrovati senza la possibilità di parola. Queste persone ci hanno chiesto di dare loro voce ancora una volta. Non si può chiudere la porta in faccia a chi chiede di partecipare. Per questo saremo a fianco di Arturo e di Coalizione Civica»
L'obiettivo è quello di rilanciare Padova: «Bisogna cambiare questa città, che dovrebbe essere molto migliore di così – conferma Jacopo Silva – Abbiamo chiesto di provare a cambiare Padova con una grande coalizione che scegliesse il suo candidato con le primarie, non è stato così, ora guardiamo avanti. Per risolvere i problemi di Padova serve l'unica vera grande novità di questa campagna elettorale, Arturo Lorenzoni. Nuovo, fresco, che conosce la realtà internazionale, sostenuto dai cittadini. Abbiamo scelto di partecipare a un percorso innovativo: il centro sinistra è cosa già vista, questa è la sinistra centro. Accanto a questo bellissimo percorso portiamo le nostre esperienze. Per risolvere i problemi di Padova servono lavoro e sviluppo. Chi se non Arturo Lorenzoni può guardare al futuro, con l'aiuto di tutti noi?».
«La scelta di appoggiare Arturo Lorenzoni – ribadisce Meri Scarso – nasce dalla necessità di fare un salto che i nostri stessi elettori e simpatizzanti ci hanno chiesto: abbiamo bisogno di persone che credono nei valori che portano avanti, non che si limitano a fare promesse. La richiesta più forte che ci arriva è quella di partecipare. Quello che ci interessa è raccogliere la richiesta di tante persone di trovare dei volti credibili. Camminiamo assieme per far nascere cose nuove».
L'impegno delle persone si manifesterà in diversi modi: «Quando Arturo mi ha detto “Mi piacerebbe impegnarmi in questa avventura” gli ho detto subito che poteva contare su di me – ricorda Marco Carrai – Ho individuato in lui la vera novità che compare nello scenario padovano, una persona che non guarda al passato, ma al futuro, per una questione generazionale, ma anche per le competenze che Lorenzoni mette in campo e per la squadra giovane che ha a fianco. Bisogna rilanciare una città che in due anni e mezzo si è accartocciata in sè stessa. Padova invece può essere una vera Città Europea. Questa è un'occasione che capita raramente e che dobbiamo sfruttare se vogliamo che Padova torni a essere protagonista»
Attorno ad Arturo Lorenzoni è nato qualcosa di nuovo: «Questo processo partecipativo, che non si vedeva da anni, è un qualcosa di unico non solo a livello locale – spiega Francesco Bicciato – Le persone che sono al fianco di Arturo hanno dimostrato una grande coerenza con i loro valori. Sono mesi che appoggio il mio amico Arturo Lorenzoni, su cui ho una fiducia totale. Abbiamo una responsabilità verso le persone che abbiamo ascoltato, dobbiamo capitalizzare il lavoro che abbiamo fatto e quello che questi giovani hanno prodotto in questi mesi»
Un cammino accanto ad Arturo Lorenzoni da fare assieme: «Coalizione civica saluta con favore l'allargamento del consenso attorno ad Arturo Lorenzoni – conclude Marta Nalin, portavoce di Coalizione Civica – Siamo contenti di questo allargamento e quindi della possibilità di lavorare assieme. Per questo invitiamo tutti al lancio della campagna elettorale martedì 21 dalle 19 al Berlino di via Ognissanti per la possibilità di un incontro in festa».