Ecco i 4 ristoranti di Padova scelti da Alessandro Borghese

 

In parte li aveva anticipati un articolo comparso ieri sul Corriere del Veneto a firma di Davide D’Attino. Dopo qualche verifica siamo in grado di anticipare prima della messa in onda che dovrebbe avvenire nel giro delle prossime tre settimane, quali sono i quattro ristoranti scelti dallo chef Alessandro Borghese per raccontare su Sky la città padovana attraverso le sue eccellenze in tavola.
Il primo e già “sgamato” sui social era stato il ristorante Gourmetteria di via Zabarella, elegante e sostanzioso ristorante gourmet rinato dalle ceneri del Caffè au livre e dall’esperienza della prosciutteria di qualche anno fa.  il secondo ristorante visitato da Borghese è stata la Gineria gourmet, quella di via Boccalerie, parte di una catena di enorme successo che conta un locale “gemello” a Padova in via Squarcione dove per una dozzina d’anni c’è stato il Godenda gestito dai fratelli Agostini.
In pieno centro, in via Umberto vicino al ponte delle Torricelle, il terzo ristorante testato dallo chef del tubo catodico: l’enoteca Antonio Ferrari, mentre appena fuori dal centro storico è il quarto ristorante che sarà protagonista dell’arcinoto programma Sky: Radici terra e gusto, interessantissimo locale aperto pochi mesi fa da Andrea Valentinetti. “E’ una ottima occasione che la nostra città ha saputo cogliere – spiega l’assessore al commercio Antonio Bressa che ha deciso di contribuire alla produzione del programma con seimila euro tratte dalle casse comunali – stiamo parlando di un programma che è visto da oltre un milione di spettatori di cui poi una parte arriva in città, per soggiornare a Padova attratta e incuriosita dal racconto fatto da Alessandro Borghese. Anche attraverso questo genere di iniziative Padova può crescere”.