Un portale immobiliare per i Veronesi

Quante volte, nella ricerca di una casa da acquistare, o anche solo di un affitto, si finisce sui grandi portali immobiliari, con la netta sensazione di essere “pilotati” nella ricerca
Eppure la ricerca è un momento determinante, e non è un caso che nei tanti articoli online venga suggerito di affrontare la scelta con la testa piuttosto che di pancia.
E se ci fosse un modo per avvicinare davvero le agenzie alle reali esigenze di chi vuole acquistare un immobile?
Nella vicina Verona, è successo davvero, e a poco più di un anno e mezzo dalla pubblicazione online, il portale immobiliare CasaeVerona è diventato un punto di riferimento non solo per le agenzie immobiliari del territorio, ma soprattutto per i veronesi in cerca di una casa in vendita a Verona.

La filosofia alla base di CasaeVerona è proprio l’utente finale con le sue esigenze – spiega Jacopo Revello, titolare assieme ai colleghi Daniele Tezza e Alberto Pinaroli di eWake, realtà imprenditoriale dalla quale è nato il progetto – Forti dell’esperienza nel settore immobiliare (eWake fornisce alle agenzie veronesi servizi e comunicazione per il web da dieci anni) abbiamo creato un gestionale che aiutasse gli agenti a migliorare i flussi di lavoro. Ci siamo accorti che i grandi portali immobiliari favoriscono gli inserzionisti con il maggiore potere di spesa indipendentemente dalla qualità reale dell’inserzione, col risultato di attirare l’attenzione dell’acquirente verso certi immobili piuttosto di altri, senza tenere in considerazione le reali esigenze di chi desidera trovare la casa dei propri sogni.

A distanza di un paio d’anni dallo sviluppo del gestionale abbiamo quindi pensato a un portale che premiasse la qualità e la quantità delle informazioni fornite: su CasaeVerona sono gli immobili col maggiore punteggio, gestito con un algoritmo che garantisce visibilità in funzione della qualità degli annunci.

Una qualità che si basa sulla completezza delle informazioni fornite sull’immobile, in modo che chi cerca casa abbia la possibilità di farsi un’idea completa e reale dell’offerta.
Per questo – conclude Revello – ci piace pensare di aver creato un portale per i veronesi, nel quale la competizione si basa sulla qualità degli annunci.
Una scelta che è stata premiata e che ha determinato la rapida crescita del portale: con più di 6000 visite al mese e centinaia di richieste generate solo nell’ultimo anno, Casaeverona cerca di aiutare le famiglie nella difficile ricerca di una casa che risponda esattamente alle proprie esigenze personali.