Tutto per amore: lo spettacolo nato all'Irpea sbarca al San Gaetano e fa il tutto esaurito

“TUTTO PER AMORE”, liberamente tratto da “L’Albero” di Shel Silverstein, è la storia di un affetto profondo, incondizionato e gratuito tra un Albero e un bambino, che diventa prima uomo e poi anziano. Un legame che non conosce il passare del tempo, età, estrazione sociale e nessun’altra barriera.

Ma è soprattutto la storia di 20 persone con disabilità che fanno parte della compagnia teatrale amatoriale “Davanti le Quinte” di Villa San Francesco, il Centro Diurno della Fondazione I.R.P.E.A. a Camposampiero, e del loro sogno di percorrere il Cammino di Santiago.

Un sogno che ora diventa più concreto grazie all’Associazione Amici dell’I.R.P.E.A., attiva in iniziative di valorizzazione delle persone disabili e di sostegno alle loro famiglie, che ha organizzato una serata teatrale di raccolta fondi in programma lunedì 10 aprile alle 21 all’auditorium Centro Culturale San Gaetano, con il patrocinio del Comune di Padova.

Sul palco, insieme alla compagnia teatrale “Davanti le Quinte”, anche gli attori Mirko Artuso, Vasco Mirandola e Valerio Mazzucato. Ospite della serata Guido Marangoni, ideatore della pagina facebook Buone notizie secondo Anna.

Tutti già esauriti i posti disponibili all’auditorium San Gaetano, il ricavato sarà devoluto al progetto "Camminando verso Santiago".

  

"Camminando verso Santiago"

Il progetto prende avvio 2 anni fa, quando un gruppo di ospiti di “Villa San Francesco” e alcuni operatori partecipano al corso proposto dall’associazione Nordic Walking Brenta di Cittadella. Da allora il gruppo, che oggi si chiama "Walking Progress", ha camminato con i bastoncini su argini, sentieri, vie ciclo-pedonali, percorsi tracciati alla scoperta delle bellezze storico-naturalistiche delle provincie di Padova e Venezia.

A settembre 2017 una comitiva di 18 persone percorrerà alcune tappe del cammino, dall'Alto del Perdon a Santiago, realizzando il progetto di 18 “sognatori” con i piedi per terra!

La compagnia “Davanti le Quinte”

Nasce nel 2010 all’interno del Centro Diurno per persone con disabilità “Villa San Francesco” della Fondazione I.R.P.E.A. a Camposampiero (Pd). E’ costituita da circa 20 persone con disabilità accompagnate da alcuni operatori e nel giro di pochi anni è diventata una vera e propria compagnia di attori.

Nel 2012 ha già portato in scena “Una Storia Comune”.

“Tutto per amore” è il nuovo spettacolo, frutto di un appassionato lavoro di ospiti e operatori del Centro, un insieme toccante e divertente di suoni, immagini e figure in movimento che ha impegnato gli attori in due anni di preparazione.

Il Centro Diurno “Villa San Francesco” è presente da 30 anni nel territorio di Camposampiero per accogliere giovani e adulti con disabilità intellettiva e motoria, provenienti dal territorio di 12 Comuni dell’Alta Padovana. Attualmente il Centro ospita oltre 50 persone, sostenute e accompagnate, nelle diverse attività educative, riabilitative e assistenziali da un gruppo di 26 persone tra Educatori e Operatori Socio-Sanitari.